Home

Mutuo a tasso variabile

Il mutuo a tasso variabile è il finanziamento il cui tasso d’interesse è legato all'oscillazione di un indice finanziario di riferimento, in genere l'Euribor.

Tenendo conto dell'andamento del mercato finanziario, l'ammontare della rata del mutuo varia in due modi: verso l'alto quando l'indice dell’Euribor sale e verso il basso quando scende.

Quindi, nei mutui a tasso variabile, l’importo della rata dipenderà dall'andamento del mercato riferito al periodo previsto per il pagamento della nuova rata.


Calcola la rata
del mutuo
Verifica se la rata è adatta
al tuo bilancio


È detto mutuo a tasso variabile un mutuo la cui misura per il calcolo degli interessi si modifica nel tempo in relazione all’andamento del costo del denaro. La variazione dipende da quella registrata dall’indice cui il tasso stesso è in relazione, generalmente l’Euribor.
Di conseguenza, la revisione segue la periodicità delle rate. Se il rimborso avviene con cadenza mensile, il tasso variabile avrà un riferimento temporale pari al mese e si aggiornerà con la stessa frequenza. L’entità delle rate, quindi, non è certa; il costo complessivo che l’operazione potrà avere non è conoscibile al momento dell’accensione del mutuo a tasso variabile.

Il richiedente di un mutuo a tasso variabile si espone al rischio di incrementi della rata, correlati ai rincari del costo del denaro. Per contro, il mutuo a tasso variabile offre dei vantaggi: infatti, la misura del tasso variabile è inferiore a quella del fisso e, a parità di scadenza e di importo erogato, la rata iniziale risulta, anche in misura significativa, inferiore a quella derivante dall’applicazione di un tasso fisso.
Ne consegue che la scelta del tipo di mutuo, prima della sua sottoscrizione, deve essere attentamente ponderata. Gli importi iniziali delle rate di un mutuo a tasso variabile solitamente risultano più contenuti se confrontati a quelli di un mutuo a tasso fisso. In alcuni casi però la tendenza al rialzo degli indici di mercato può essere abbastanza consistente e per questo l'onere del mutuo può aumentare sensibilmente.

Sei pronto per sapere quale sarebbe l'importo rateale da corrispondere per il prestito che hai in mente?
Prova subito il calcolatore di rate di Monitorata.